• Home
  • Missioni
  • Trieste e Ragusa insieme per l'Associazione d'Emigrazione
copertina trieste

Trieste e Ragusa insieme per l'Associazione d'Emigrazione

Prosegue lo scambio culturale fra l’Associazione dei Ragusani nel Mondo e l’Associazione dei Triestini e Goriziani di Roma, presente con una sua delegazione nel corso delle ultime due edizioni del Premio Ragusani nel Mondo nel capoluogo ibleo.

 

Prosegue lo scambio culturale fra l’Associazione dei Ragusani nel Mondo e l’Associazione dei Triestini e Goriziani di Roma, presente con una sua delegazione nel corso delle ultime due edizioni del Premio Ragusani nel Mondo nel capoluogo ibleo.

In occasione della tradizionale Barcolana, la regata velica più prestigiosa del Mediterraneo che si svolge nella seconda domenica di ottobre, l’Associazione Ragusani nel Mondo ha accolto un invito da parte degli amici Giuliani di Roma, che hanno organizzato nella loro regione di origine a margine del meeting sportivo una serie di incontri con Autorità Istituzionali del luogo e le collegate Associazioni di emigrazione , al fine di rafforzare i legami di amicizia fra le due realtà e avviare nuove relazioni che possano unire il sud al nord d’Italia attorno a tematiche di comune interesse. Particolarmente ospitale è stata l’accoglienza della delegazione romana e ragusana presso il Comune di Cividale del Friuli, il cui Sindaco Stefano Balloch ha avuto modo di illustrare le pecularietà dell’operosa cittadina, con un tessuto culturale e imprenditoriale che la pone ai vertici dell’intero nord est.

Nel tradizionale scambio finale di doni, che ha suggellato un incontro molto cordiale, l’Ass.Ragusani nel Mondo ha regalato un elegante testo sul Barocco Ibleo e una rivista dell’ultima edizione del Premio Ragusani nel Mondo, strappando al primo cittadino la promessa di una visita a Ragusa in occasione dell’edizione n. 20 della manifestazione. Ulteriori relazioni sono in corso con esponenti della PromoTrieste, con il comune di Trieste, Monfalcone e la stessa presidente della Regione Friuli Serracchiani, e vi è da credere che massiccia e qualificata al massimo livello sarà la delegazione istituzionale friuliana presente a Ragusa al prossimo Premio, con a margine diversi scambi culturali fra le due realtà territoriali che verranno sottoposte anche all’attenzione del Comune di Ragusa.

Ancora una nuova frontiera culturale e sociale per l’Associazione Ragusani nel Mondo, che apre la strada per nuovi interscambi che possano favorire lo scambio di comunità tese a ribadire, da un capo all’altro del paese, l’appartenenza ad un’unica identità nazionale. Particolarmente soddisfatto ad esito degli incontri il pres. dell’Ass. Triestini e Goriziani di Roma Roberto Sancin, che con la sua associazione ha speso negli ultimi tempi molte energie per favorire e consolidare il gemellaggio con l’Ass.Ragusani nel Mondo, ponendosi anche come tramite per le relazioni con il nord est e le omonime realtà associative.

Despar
CappelloGroup
Agriplast
AviMed
Cappadonna
SantaMaria
Gurrieri
AnticoConventodeiCappuccini
Blunova
Eppecciò
Kreativamente
LoreficeFiori
Medialive
Map
Osteria
Buscema
Unicredit800x800
Pegaso800x800
SudRicambi800x800
Spadolaefigli800x800
Adp
AeroportoComiso
AndreaLicitra
Aster
Audi
Avimecc
BAsaki
BccPachino
BioetCaroube
Canale74
Damigella
GrazianoCatering
Gurrieri
Icn
Kikki
LisolanellIsola
Lorefice
Majore
Myespresso
RadioFranco
Ragusaoggi
RealeMutua
Sac
SallemiCarburanti
Siet
Siriac
UniversitaMercatorum
VideoRegione
VillaFortugno
Vittoriadaily